Condizioni di trasporto

Condizioni Generali di Trasporto per Passeggeri e Bagaglio - Vienna, maggio 2014

Articolo 1 – Definizioni

„Noi“, „nostro“ e „noi stessi“ indica la Austrian Airlines AG e Tyrolean Airways Tiroler Luftfahrt GmbH.

„Agente (Autorizzato)“ indica un agente di vendita da noi nominato per rappresentarci nella vendita di trasporto aereo sui nostri servizi.

„Scali Concordati“ indica i luoghi, ad eccezione di quelli di partenza e di destinazione, riportati sul biglietto o specificati sull’orario come scali previsti sulla vostra tratta.

„Vettore Aereo“ (Vettore) indica un vettore aereo diverso da noi, il cui codice di designazione compagnia aerea appaia sul vostro biglietto o su un biglietto cumulativo.

„Codice di Designazione Compagnia Aerea“ indica il codice di 2 caratteri o 3 lettere designato alla relativa compagnia aerea.

„Bagaglio“ indica gli effetti personali che porterete con voi in connessione al vostro viaggio. Salvo nei casi in cui diversamente specificato, include sia il bagaglio registrato sia il bagaglio a mano.

„Scontrino Bagaglio“ indica il documento da noi emesso al fine di identificare il vostro bagaglio registrato. Consiste in due scontrini: uno da applicare al vostro bagaglio, e l’altro che vi sarà consegnato per il ritiro.

Il bagaglio registrato indica un bagaglio preso in custodia da noi e per il quale è stato emesso uno scontrino bagaglio.

„Ora Limite di Check-In“ indica l’ora limite, specificata da noi o da un’altra compagnia aerea, entro cui dovrete avere completato le formalità di check-in ed ottenuto la vostra carta di imbarco.

„Condizioni del Contratto“ indica quanto contenuto o consegnato unitamente al vostro biglietto o al vostro itinerario/ricevuta, identificato come tale, e che comprende le presenti Condizioni Generali di Trasporto (per Passeggeri e Bagaglio) come parte del vostro contratto di trasporto.

„Biglietto Cumulativo“ indica un biglietto emesso in relazione e congiuntamente a un altro biglietto, insieme al quale costituisce un unico contratto di trasporto.

“Consumatore” indica qualsiasi persona riconosciuta come consumatore ai sensi del § 1, Clausola 1 dell’Atto* di Protezione del Consumatore, nella sua versione attualmente in vigore.

“Convenzione” indica la Convenzione per l’Unificazione di Alcune Regole Relative al Trasporto Aereo Internazionale, firmata a Montreal il 28 maggio 1999.

„Giorni“ indica i giorni solari, includendo tutti e sette i giorni della settimana, posto che, ai fini della notifica, il giorno di invio della comunicazione non sia conteggiato; e posto inoltre che, ai fini di determinare la durata del periodo di validità di un biglietto, il giorno di emissione del biglietto, o di inizio del volo, non sia conteggiato.

„Coupon Elettronico“ indica un coupon in forma elettronica o un altro documento all’interno del nostro database.

„Biglietto Elettronico“ indica l’itinerario/ricevuta emesso da noi, il coupon elettronico o la carta d’imbarco.

„Coupon di Volo“ indica la porzione del biglietto che riporta l’indicazione “coupon di volo“ o „valido per il trasporto“ o, nel caso di un biglietto elettronico, il coupon elettronico, e indica i luoghi specifici tra i quali il coupon vi dà diritto al trasporto.

“Segmento di Volo” indica una porzione di trasporto tra due luoghi, eseguita da noi o da un’altra compagnia aerea.

„Forza Maggiore“ indica una circostanza inusuale e imprevedibile, oltre al nostro o al vostro controllo, di cui sia stato impossibile, malgrado le dovute azioni intraprese, evitare le conseguenze.

„Itinerario/Ricevuta“ indica uno o più documenti da noi emessi, con l’indicazione del nome del passeggero, le informazioni sul volo e le avvertenze.

„Passeggero“ indica qualsiasi persona, ad eccezione dei membri dell’equipaggio, trasportata, o in attesa di essere trasportata, su un aeromobile in virtù del possesso di un biglietto (vedere anche la definizione di „Voi“, „Vostro” e „Voi stessi”).

„Coupon Passeggero“ indica la parte del biglietto che rimarrà in vostro possesso.

“SDR” indica un Diritto Speciale di Prelievo (Special Drawing Right) come definito dal Fondo Monetario Internazione (SDR 1.00, equivalente a EUR 1.08900 al 04.01.2010).

"Scalo" indica una fermata prevista per il vostro viaggio, in un punto tra il luogo di partenza e quello di destinazione.

„Tariffa“ indica il prezzo che il passeggero dovrà corrispondere per il proprio trasporto. Includendo il bagaglio e le condizioni ad essa applicabili.

„Biglietto“ indica sia il documento chiamato „Biglietto Passeggero e Scontrino Bagaglio“ sia il biglietto elettronico; e include le condizioni del contratto e le avvertenze, così come i coupon di volo e passeggero.

“Bagaglio a Mano”indica qualsiasi bagaglio diverso dal bagaglio registrato.

„Voi“, „Vostro“ e „Voi Stessi“ indica qualsiasi persona, ad eccezione dei membri dell’equipaggio, trasportata, o in attesa di essere trasportata, su un aeromobile in virtù del possesso di un biglietto (vedere anche la definizione di „Passeggero“).



Articolo 2 – Applicabilità

2.1 Generale

Salvo quanto definito dagli Articoli 2.2, 2.4 e 2.5, le presenti Condizioni Generali di Trasporto si applicano esclusivamente a quei voli, o segmenti di volo, per i quali, nel riquadro vettore del biglietto per quel volo o segmento di volo, sia riportato il nostro nome o codice di designazione compagnia aerea.

Quando noi emettiamo un biglietto per il trasporto sulle linee di un altro vettore, lo facciamo solo in qualità di agenti. In questi casi, il nostro codice di designazione compagnia aerea non comparirà prima del numero di volo.

I nostri voli sono operati dalle compagnie aeree dell’Austrian Airlines Group, ossia, Austrian Airlines AG e Tyrolean Airways Tiroler Luftfahrt GmbH.

2.2 Voli Charter

Nel caso in cui il trasporto sia eseguito ai sensi di un accordo di charter, si applicheranno le presenti Condizioni Generali di Trasporto, qualora esse non siano modificate o sostituite da condizioni specifiche dell’accordo di charter o del biglietto del volo charter.

2.3 Voli in Code Share

Su alune rotte noi offriamo i nostri servizi insieme ad altri vettori, sulla base di accordi conosciuti come "Code Share". Questo significa che pur avendo una prenotazione con noi e pur  possendendo un biglietto in cui e' indicato il nostro nome o il nostro codice aereo, un altro vettore puo' operare il volo. In caso di "Code Share", sará nostra premura avvisarvi a riguardo nel momento dell'effettuazione della vostra prenotazione. 

Vi preghiamo di tener conto del fatto che ogni partner Code Share puo' avere regole differenti riguardo il modo di operare del propri voli che coinvolgono i passeggeri a bordi dei loro voli, queste regole possono differire dalle nostre. Ad esclusione di quanto qui riportato, per i passeggeri che viaggiano con un itinerario operato da uno dei nostri Code Share partner, le regole del vettore operante saranno applicate.

Vi preghiamo di voler consultare le regole riguardanti i voli operati da differenti vettori all'interno dell'accordo di Code Share e familiarizzare con alcuni argomenti fra i quali requisiti per il check-in,  procedure riguardo minori non accompagnati, trasporto di animali, rifiuto di trasporto, fornitura di ossigeno, irregolaritá, compensazione per negato imbarco e accentazione bagaglio.

Per le regole e il regolamento dei nostri Code Share partner vi rimandiamo al loro sito internet o alla vostra agenzia. Per connettersi direttamente ai siti dei nostri Code Share partner vi preghiamo cliccare qui.


2.4. Informazione sull’Identità del Vettore che opera il Volo**

Comprendendo l’importanza che ha per voi conoscere quale sia il vettore con il quale realmente volerete, già al momento della prenotazione, vi forniremo tutte le indicazioni relative alla sua identità. Riceverete anche immediata informazione qualora il vettore che opera il volo dovesse cambiare.

Per quanto riguarda le prenotazioni fatte attraverso un canale che non sia sotto il diretto controllo dell’Austrian Airlines Group, come per esempio agenzie di viaggio e siti web diversi dai nostri siti, l’agente di viaggio e gli operatori dei siti web saranno vincolati dall’Articolo 11 del Regolamento (EC) Nr. 2111/2005 ad informare sistematicamente al momento della prenotazione tutti i nostri passeggeri circa l’identità del vettore che opererà il volo, e ogni suo eventuale cambio.

All’indirizzo http://ec.europa.eu/transport/modes/air/safety/air-ban/index_en.htm e attraverso un link sulla nostra homepage www.austrian.com , troverete la lista della Comunità relativa alle compagnie aeree cui la Comunità stessa fa espresso divieto di operare i voli al suo interno.

2.5 Priorità della Legge

In caso di inconsistenza tra le presenti Condizioni Generali di Trasporto e le nostre tariffe o la legge applicabile, le tariffe o la legge applicabile prevarranno sulle presenti Condizioni Generali di Trasporto.

Nel caso in cui qualche disposizione nelle presenti Condizioni Generali di Trasporto non sia valida in relazione alla legge applicabile, le altre disposizioni rimarranno comunque valide.

2.6 Regolamenti della Compagnia Aerea

Salvo quanto previsto dalle presenti Condizioni Generali di Trasporto, in caso di inconsistenza tra le presenti Condizioni Generali di Trasporto ed eventuali altri regolamenti, le presenti Condizioni Generali di Trasporto prevarranno.


Articolo 3 – Biglietti

3.1 Disposizioni Generali

3.1.1 Forniremo il trasporto esclusivamente al passeggero nominato sul biglietto; per questo motivo vi potrà essere richiesto in ogni momento di comprovare in modo appropriato la vostra identità.

3.1.2 Il biglietto non è trasferibile.

3.1.3 Il biglietto è e rimarrà in ogni momento di nostra proprietà.

3.1.4 Salvo i casi di biglietto elettronico, non avrete diritto al trasporto su un volo se non sarete in possesso di un biglietto valido contenente il coupon di volo per quello specifico volo in oggetto, e tutti gli altri coupon di volo e coupon passeggero non utilizzati. Inoltre, non avrete diritto al trasporto se il vostro biglietto sarà stato in qualche maniera alterato da entità esterne diverse da noi o dai nostri agenti autorizzati. In caso di biglietto elettronico, non avrete diritto al trasporto se non fornirete prova della vostra identità e un biglietto elettronico valido che sia stato debitamente emesso a vostro nome.

3.1.5 a In caso di smarrimento o danneggiamento del biglietto (o di una porzione di esso) acquistato tramite noi o tramite uno dei nostri agenti, o in caso di mancata presentazione dello stesso, su vostra richiesta, sostituiremo il biglietto in oggetto (o la porzione di esso) emettendone uno nuovo, a condizione che ci venga fornita prova, immediata e contestualmente verificabile, che il biglietto per il trasporto in questione era stato a suo tempo emesso correttamente, e che voi firmiate un accordo con noi in cui accettate di rimborsarci per ogni eventuale perdita o spesa, fino al prezzo totale del biglietto originale, in cui noi o un altro vettore dovessimo necessariamente e ragionevolmente incorrere in relazione al vostro utilizzo improprio del biglietto. Il vettore che ha emesso il biglietto potrà applicare una ragionevole tariffa amministrativa a questo servizio, a patto che lo smarrimento o il danneggiamento non siano stati dovuti a negligenza del vettore emittente, o di uno dei suoi agenti.

3.1.5.b Laddove tale prova non sia disponibile o voi non accettiate di firmare il suddetto accordo, noi, o il vettore emittente, potremo richiedervi il pagamento di un importo fino al prezzo totale del biglietto per un biglietto sostitutivo, soggetto a rimborso qualora comproviate a noi, o al vettore emittente, che il biglietto smarrito o danneggiato non è stato utilizzato prima della scadenza della sua validità. Noi, o il vettore emittente, potremo applicare una tariffa amministrativa per tale servizio.

3.1.6 Un biglietto è un documento di valore e per questo vi consigliamo di intraprendere le misure più appropriate perché esso non sia danneggiato o rubato.

3.2 Periodo di Validità

3.2.1 Un biglietto acquistato a una tariffa standard è valido per il trasporto per un anno a partire dalla sua data di emissione o, soggetto al primo viaggio avvenuto entro un anno dalla data di emissione, per un anno a partire dalla data di inizio viaggio. Un biglietto acquistato a una tariffa diversa da quella standard è valido per il trasporto o per il rimborso solo per il periodo riportato nel regolamento del vettore aereo o della tariffa di trasporto del biglietto stesso.

3.2.2 Nel caso in cui non vi sia possibile effettuare il viaggio durante il periodo di validità del biglietto in quanto, al momento della vostra richiesta di prenotazione, non ci è stato possibile confermarla, la validità del vostro biglietto sarà estesa fino al momento in cui saremo in grado di confermarvi un posto nella classe di trasporto per cui il biglietto è stato pagato, oppure potrete avere diritto a un rimborso in conformità all’Articolo 10.

3.2.3 Se, dopo l’inizio del vostro viaggio, sarete impossibilitati a proseguirlo nel periodo di validità del biglietto per motivi di salute, potremo estendere il periodo di validità del vostro biglietto fino alla data in cui sarete in condizione di riprendere il viaggio, o fino al nostro primo volo dopo tale data, dal punto in cui il viaggio è stato interrotto, e conformemente alla disponibilità di posti nella classe di servizio per cui è stata pagata la tariffa. La malattia dovrà essere attestata da un certificato medico. Qualora i coupon di volo rimanenti sul biglietto o, nel caso di biglietto elettronico, il coupon elettronico includano uno o più scali, la validità del biglietto in oggetto potrà essere estesa non oltre a tre mesi dalla data riportata sul biglietto. In simili circostanze, potremo estendere allo stesso modo il periodo di validità dei biglietti dei vostri diretti famigliari che vi accompagnano.

3.2.4 In caso di decesso di un passeggero durante la tratta, i biglietti delle persone che lo accompagnano potranno essere modificati estendendone il soggiorno minimo o la validità. In caso di lutto all’interno del nucleo famigliare di un passeggero che abbia cominciato il viaggio, la validità dei biglietti del passeggero e dei diretti famigliari che lo accompagnano potrà essere estesa allo stesso modo. Ogni modifica di questo tipo sarà da noi attuata a fronte della ricezione di un certificato di morte valido, e tale estensione di validità non supererà i 45 giorni a partire dalla data del decesso.

3.3 Sequenza di utilizzo per i cuponi di volo

3.3.1 Un biglietto è composto da uno o più cuponi di volo. Ogni cupone di volo emesso vale esattamente per una tratta.
Per esempio: un biglietto da Milano a New York e ritorno con le tratte Milano-Vienna, Vienna-New York, New York-Vienna, Vienna-Milano comprende quattro cuponi di volo o un biglietto. Allo stesso modo il volo Milano-Vienna, Vienna-Milano comprende due cuponi di volo o un biglietto, indipendentemente dalla sosta a Vienna.

Il biglietto acquistato è valido unicamente per la sequenza di trasporto su esso specificato. Il prezzo pagato per il biglietto è basato sulle nostre tariffe ed è stato calcolato appositamente sulle date scelte e sulla sequenza di trasporto. Il prezzo calcolato quindi si applica solo sulla sequenza di trasporto mostrata sul biglietto. Questo rappresenta una parte importante del nostro accordo con il passeggero. A causa della situazione di mercato, le tariffe comprendenti diversi cuponi di volo potrebbero essere più convenienti dei singoli settori presi individualmente. Per evitare che queste tariffe convenienti vengano danneggiate, Austrian Airlines ha espressamente specificato nelle condizioni di trasporto che i settori debbano essere volati nella sequenza di trasporto mostrata sul biglietto.
3.3.2 Se siete impossibilitati a volare nella sequenza indicata sul biglietto per cause di forza maggiore, malattia o qualsiasi altra ragione o impedimento per i quali non siete responsabili, i cuponi di volo rimanenti rimangono validi. I motivi principali devono esserci comunicati e comprovati immediatamente dopo ne siate venuti a conoscenza o dopo l’interruzione dell’impedimento. In questo caso, potrete utilizzare i cuponi restanti così come mostrati nella sequenza.
3.3.3 In caso non utilizziate i cuponi di volo nella sequenza mostrata con l’intenzione di aggirare il sistema tariffario, vi addebiteremo il prezzo applicabile per la reale sequenza di trasporto che intendete volare. Questo verrà fatto calcolando la tariffa che avreste dovuto pagare in caso di prenotazione effettuata il giorno della vostra reale sequenza di trasporto. In questo modo la tariffa potrebbe essere più alta del prezzo pagato originariamente per il biglietto. Verrà utilizzato il prezzo più basso disponibile nella vostra classe di prenotazione per ricalcolare la sequenza di trasporto modificata. Se la classe di prenotazione originariamente prenotata non fosse più disponibile nel giorno in cui viene effettuata la prenotazione per il cambio d’itinerario, verrà utilizzata la classe di prenotazione più economica disponibile per ricalcolare il costo della nuova sequenza di trasporto. Tutte le tasse e i supplementi legati ai cuponi non utilizzati saranno detratti. Vi preghiamo di notare che siamo tenuti al trasporto solo nel caso in cui abbiate pagato la differenza tariffaria.
Il costo aggiuntivo può essere richiesto in qualsiasi momento contattando il nostro call center o il vostro agente di viaggio.

3.4 Prenotazioni multiple
Se si emettono biglietti multipli identici (ad es. biglietti con date identiche, identica sequenza d'uso dei cuponi di volo, identici nomi dei passeggeri, identica tariffa) siamo autorizzati a cancellare i segmenti di volo in più, in modo che riusulti prenotato un solo itinerario.

Links ai contatti dettagliati possono essere trovati qui: 
Informazioni sui numeri per le prenotazioni nel mondo
Potete inviare qualsiasi domanda compilando il nostro modulo di contatto 

Articolo 4 – Prezzi, Tariffe, Tasse e Costi

4.1 Prezzi


I prezzi si applicano esclusivamente per il trasporto dall’aeroporto di partenza all’aeroporto di destinazione, salvo i casi in cui diversamente espresso. I prezzi non includono i servizi di trasporto a terra tra gli aeroporti, o tra gli aeroporti e i terminal cittadini. Il prezzo sarà calcolato in conformità con la nostra tariffa in vigore alla data del pagamento del vostro biglietto per il viaggio nelle date e tratte specificate. In caso abbiate necessità di modificare le date o le tratte del viaggio, potranno essere applicate delle modifiche al prezzo.

4.2 Tasse e Costi

Saranno a vostro carico eventuali tasse e imposte applicabili, e tariffe imposte dal governo o da altra autorità, o dagli operatori aeroportuali. Al momento dell’acquisto del vostro biglietto, riceverete le dovute informazioni sulle tasse, le imposte e le tariffe incluse nel prezzo, che in generale figureranno separatamente sul biglietto.

4.3 Valuta

Prezzi, tasse, imposte e tariffe saranno da corrispondere nella valuta del paese in cui il biglietto viene emesso, salvo i casi in cui noi o un nostro agente autorizzato non indicheremo un’altra valuta prima o al momento del pagamento (per esempio a causa di non convertibilità della valuta del paese). Potremo, a nostra discrezione, accettare pagamenti in altre valute.


Articolo 5 – Prenotazione Posti

5.1 Requisiti di Prenotazione


Noi, o il nostro agente autorizzato, registreremo la vostra prenotazione e, a vostra richiesta, ve ne rilasceremo conferma scritta.

5.2 Limiti di Tempo dell’Emissione

In caso di mancato pagamento del biglietto entro il limite di tempo specificato, e in caso non abbiate preso con noi accordi differenti, la vostra prenotazione potrà essere cancellata.

5.3 Dati Personali

Vi preghiamo di notare che ci avete fornito i vostri dati personali per scopi di prenotazione, acquisto di un biglietto, ottenimento di servizi ausiliari, sviluppo e fornitura di servizi, pratiche di immigrazione e ingresso e trasmissione di tali dati alle agenzie governative, in connessione con il vostro viaggio. Per simili scopi, ci autorizzate a trattenere ed utilizzare tali dati personali e a trasmetterli ai nostri uffici, agenti autorizzati, agenzie governative, altri vettori o fornitori dei servizi summenzionati.

5.3.1. Raccolta Dati per le Autorità Straniere

In molti paesi i vettori aerei hanno obbligo legale e/o normativo di presentare i dati personali provenienti dal loro sistema di prenotazione alla rispettiva autorità competente, a condizione che l’aeroporto di destinazione o transito sia situato in uno di questi paesi, la cui lista è disponibile sul nostro sito web all’indirizzo elettronico http://www.austrian.com/Info/LegalRegulations/Datacollection.aspx  .

Vi preghiamo di notare che tutti i dati che voi ci fornirete potranno essere presentati alle suddette autorità.

Per Informazioni, Reclami e Richiesta Dati potrete contattarci al numero: +43 (0)5 1766 1000 (tariffa di chiamata locale da tutta l’Austria, lunedì-domenica e festivi ore 8-20) o tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica: contact forms.

5.3.2. Trattamento dei dati personali

Secondo il regolamento dell Unione Europea (EU) Nr. 996/2010*** viene offerta la possibilitá sul nostro sito internet di comunicare nome, recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica di una terza persona da contattare in caso di incidente aereo. Questi dati verranno utilizzati solamente per lo scopo menzionato e saranno cancellati da nostri registri dopo l´ultima tratta del viaggio prenotato. Attenzione: i dati comunicati, non saranno automaticamente registrati nella prenotazione, gentilmente preghiamo se desiderato, di immettere nuovamente i dati nel caso in cui vengano effettuate modifiche alla prenotazione.


5.4 Posti a Sedere 

5.4.1 Prenotazione di posto soggetta a supplemento

Se paga per la sua prentazione del posto ha il diritto a una determinata categoria di posto (finestrino, corridoio o posto centrale). In caso di cambio di prenotazione effettuata da noi, per cancellazione del volo, o per cambio di aeromobile, dovuto a motivi operativi, di sicurezza, o per qualsiasi altra ragione, le rimborseremo l'importo pagato per la prenotazione se la categoria di posto scelta non dovessere più essere disponibile. Se cancella, modifica il biglietto o acquista un upgrade, l'importo pagato per la prenotazione del posto non le verrà rimborsato.

5.4.2 Prenotazione di posto gratuita

In caso di prenotazione di posto gratuita sarà nostra cura impegnarci a soddisfare le vostre richieste preventive di assegnazione posti; non possiamo garantire, tuttavia, alcun posto in particolare. Ci riserviamo il diritto di assegnare o riassegnare i posti in qualunque momento, anche dopo l’imbarco sull’aeromobile. Questo potrà essere reso necessario da motivi operativi, di sicurezza o per qualsiasi altra ragione.

5.5 Riconferma delle Prenotazioni

5.5.1 Le prenotazioni di andata o di ritorno potranno essere soggette alla richiesta di riconferma della prenotazione entro i limiti di tempo specificati. Sarà nostra cura informarvi in tempo dei casi in cui vi sarà richiesta una riconferma, e di quando e dove questa dovrà essere effettuata. Il mancato rispetto del requisito di riconferma della prenotazione potrà comportare l’annullamento della prenotazione di andata o di ritorno. Qualora ci comunichiate la vostra volontà a viaggiare comunque, e in caso di disponibilità di posti nella classe di prenotazione da voi richiesta, sarà nostra cura fare il possibile per trasportarvi alla vostra destinazione, prossima o finale.

5.5.2 In ogni caso, vi consigliamo di controllare anche i requisiti di riconferma di un eventuale altro vettore coinvolto nel vostro viaggio. Dove è richiesto, chiediamo che voi riconfermiate il vostro volo con un vettore aereo il cui codice appaia nel riquadro vettore/volo del vostro biglietto.

Articolo 6 – Check-In e Imbarco

6.1 I limiti di tempo per il check-in variano da aeroporto in aeroporto e vi raccomandiamo di informarvi indipendentemente a riguardo, e di rispettarli. Il vostro viaggio sarà più piacevole se vi concederete un ampio margine di tempo per rispettare l’ora limite del check-in. In caso non contempliate il check-in in tempo utile, sarà nostro diritto cancellare la vostra prenotazione. Sarà nostra cura, e dei nostri agenti autorizzati, informarvi sull’ora limite di check-in del vostro primo volo con noi. L’ora limite dei check-in è anche indicata sui nostri orari. Per ogni coincidenza successiva o volo di ritorno, vi dovrete comunque informare indipendentemente.

6.2 Dovrete presentarvi al gate entro il tempo limite che vi indicheremo al momento del vostro check-in.

6.3 In caso di ritardo nel presentarvi al check-in o al gate d’imbarco, avremo il diritto di cancellare la vostra prenotazione.


Articolo 7 – Rifiuto e Limitazioni di Trasporto

7.1 Diritto di Rifiuto del Trasporto


Nel ragionevole esercizio della nostra discrezione, potremo rifiutare di trasportare sui nostri voli voi o il vostro bagaglio, a condizione che questo vi sia stato notificato preventivamente in forma scritta. In tali circostanze, sarete ovviamente titolati ad un rimborso.

Potremo anche rifiutare di trasportare voi o il vostro bagaglio in caso si verificasse uno degli eventi seguenti, o se avessimo ragione di credere che tale evento si possa verificare:

7.1.1 tale azione è necessaria ai fini del rispetto delle norme nazionali o internazionali applicabili; o

7.1.2 il trasporto vostro o del vostro bagaglio può compromettere la sicurezza, la salute, il comfort o la convenienza degli altri passeggeri o dell’equipaggio; o

7.1.3 le vostre condizioni fisiche o mentali, inclusa l’inabilità dovuta ad alcol o droghe, costituiscano rischi o pericoli per voi stessi, gli altri passeggeri, l’equipaggio o i beni;

7.1.4 siete stati responsabili di cattiva condotta su un volo precedente, ed abbiamo motivo di credere che tale condotta possa ripetersi; o

7.1.5 vi siete rifiutati di sottoporvi al controllo di sicurezza; o

7.1.6 non avete pagato tasse, imposte o tariffe applicabili; o

7.1.7 non disponete di documenti di viaggio validi, tentate di entrare in un paese per il quale non disponete di diritto di ingresso o di documenti di viaggio validi, distruggete i vostri documenti di viaggio durante il volo e vi rifiutate di esibire i vostri documenti di viaggio all’equipaggio – dietro ricevuta - quando richiesto; o

7.1.8 presentate un biglietto ottenuto illegalmente, acquistato presso un’entità diversa da noi o da un nostro agente autorizzato, o segnalato come perso o rubato, o non siete in grado di provare di essere la persona a cui il biglietto è intestato; o

7.1.9 non avete rispettato i requisiti stabiliti al precedente Articolo 3.3 relativi alla sequenza e all’utilizzo del coupon, o presentate un biglietto emesso o alterato da soggetti diversi da noi o da un nostro agente autorizzato; o

7.1.10 non osservate le nostre istruzioni relative a sicurezza, protezione o altre istruzioni.

7.2 Assistenza Speciale

L’accettazione del trasporto di bambini non accompagnati, persone disabili, donne in gravidanza, persone malate o che comunque richiedano assistenza speciale è soggetta ad accordi preventivi ed espliciti con noi.

Articolo 8 – Bagaglio

8.1 Bagaglio in Franchigia

Sarete autorizzati a portare con voi una certa quantità di bagaglio a titolo gratuito e soggetti alle nostre condizioni e limitazioni, disponibili, su vostra richiesta, presso i nostri centri, sul coupon passeggero, o sul nostro sito web.

8.2 Bagaglio in Eccedenza

Potrà esservi richiesto di pagare un costo aggiuntivo per il trasporto di bagaglio in eccedenza rispetto al bagaglio gratuito consentito. L’elenco dei possibili costi aggiuntivi è disponibile, su vostra richiesta, presso i nostri centri.

8.3 Oggetti non accettati nel Bagaglio

8.3.1 Non vi sarà consentito includere nel vostro bagaglio:

8.3.1.1 oggetti che potrebbero danneggiare l’aeromobile, le persone e i beni a bordo dell’aeromobile, come specificati nelle “Normative per i Prodotti Pericolosi” della ICAO (Organizzazione Internazionale dell’Aviazione Civile) e della IATA (Associazione Trasporti Aerei Internazionale) ed in altri regolamenti (ulteriori informazioni sono disponibili, su vostra richiesta, presso i nostri centri);

8.3.1.2 oggetti il cui trasporto è proibito dalle leggi applicabili, dai regolamenti o da ordini dello stato di partenza, di destinazione o di transito;

8.3.1.3 oggetti da noi considerati inadatti per il trasporto perché considerati pericolosi o non sicuri, o a causa di peso, dimensioni, forme o caratteristiche, o perché fragili e deperibili. Ulteriori informazioni sugli oggetti non accettati sono disponibili, su vostra richiesta, presso i nostri centri.

8.3.2 Le armi da fuoco e munizioni non destinate alla caccia o all’uso sportivo sono vietate per il trasporto come bagaglio. Le armi da fuoco e le munizioni destinate alla caccia o all’uso sportivo potranno essere accettate come bagaglio registrato, in conformità con le nostre condizioni, e a patto che le armi da fuoco siano scariche, con la sicura inserita, e custodite in modo adeguato. Il trasporto di munizioni è soggetto ai regolamenti specificati alla clausola precedente 8.3.1.1.

8.3.3 Armi quali armi da fuoco antiche, spade e simili oggetti potranno essere accettati come bagaglio registrato, a nostra descrizione, ma non saranno ammessi nella cabina dell’aeromobile.

8.3.5 Se, nonostante le proibizioni, gli oggetti di cui ai punti 8.3.1 e 8.3.2 fossero inclusi nel vostro bagaglio, decliniamo qualsiasi responsabilità per la perdita o il danneggiamento di tali oggetti, salvo i casi in cui perdita o danneggiamento non siano stati causati da grave negligenza o comportamento doloso da parte nostra.


8.4 Diritto di Rifiuto del Trasporto

8.4.1 Ci riserviamo il diritto di rifiutare di trasportare gli oggetti di cui all’Articolo 8.3, e potremmo rifiutare di proseguirne il trasporto qualora ne scoprissimo l’esistenza durante il viaggio. Ci riserviamo inoltre il diritto di rifiutare di trasportare il bagaglio, in caso non abbiate corrisposto la tariffa applicabile (es. bagaglio in eccedenza o attrezzatura sportiva). Sarete voi i diretti responsabili per la conseguente disposizione del bagaglio rifiutato, e noi non assumeremo alcuna responsabilità a riguardo.

8.4.2 Ci riserviamo il diritto di rifiutare come bagaglio qualsiasi oggetto che considereremo non idoneo al trasporto a causa di dimensioni, peso, contenuti, caratteristiche, o per ragioni operative di sicurezza, o per il comfort e la convenienza degli altri passeggeri. Informazioni relative agli articoli non accettati come bagaglio sono disponibili, su vostra richiesta, presso i nostri centri.

8.4.3 Ci riserviamo il diritto di rifiutare l’accettazione di bagaglio per il trasporto se, secondo la nostra ragionevole opinione, questo non sarà correttamente imballato secondo i criteri di sicurezza. Informazioni relative agli imballaggi non accettati sono disponibili, su vostra richiesta, presso i nostri centri.

8.5 Diritto di Ispezione

Per ragioni di sicurezza e protezione ci riserviamo il diritto di richiedervi di acconsentire alla perquisizione, all’ispezione o altro tipo di scansione, su di voi e sul vostro bagaglio. Qualora non siate disponibili, potremo ispezionare il vostro bagaglio in vostra assenza allo scopo di determinare il possesso o l’eventuale presenza degli oggetti di cui all’Articolo precedente 8.3. In caso non accettiate tale richiesta, ci riserveremo la facoltà di rifiutare il trasporto a voi e al vostro bagaglio. Nel caso in cui l’ispezione o la scansione provocasse danni a voi o al vostro bagaglio, non saremo responsabili per tali danni, a meno che non sia comprovata una nostra intenzionalità o grave negligenza.

8.6 Bagaglio Registrato

In seguito alla consegna a noi del vostro bagaglio da imbarcare, esso è preso in custodia da noi previa emissione di scontrino bagaglio per ciascun collo di bagaglio registrato.

8.6.1 Sul bagaglio registrato deve essere affisso il nome del passeggero o altra identificazione personale.

8.6.2 Se possibile, il bagaglio registrato sarà trasportato sul vostro stesso volo, a meno che, per ragioni operative, di sicurezza o protezione, non dovessimo optare per il trasporto su un volo alternativo. Se il vostro bagaglio registrato viene trasportato su un volo successivo, esso vi verrà recapitato, a meno che la legge applicabile non richieda la vostra presenza per il disbrigo delle pratiche doganali.

8.7 Bagaglio a Mano

8.7.1 Le dimensioni ed il peso massimi consentiti per il bagaglio a mano sono specificate sul vostro biglietto. La sua forma, inoltre, dovrà essere tale da poter essere posizionato sotto il sedile o davanti a voi o in uno scompartimento per il bagaglio. In caso contrario dovrà essere registrato.

8.7.2 Oggetti non idonei al trasporto nella stiva, (come, per esempio, strumenti musicali delicati) e che non incontrano i requisiti dell’Articolo precedente 8.7.1, saranno accettati per il trasporto in cabina solo in caso di vostra preventiva notifica e nostra autorizzazione. Per questo servizio, vi sarà applicato un costo aggiuntivo. Informazioni su questo servizio sono disponibili, su vostra richiesta, presso i nostri centri.



8.8 Raccolta e Consegna del Bagaglio Registrato

8.8.1. Vi è richiesto di ritirare il bagaglio registrato non appena disponibile presso la vostra destinazione o scalo. Nel caso in cui non ritiriate il vostro bagaglio entro cinque giorni dall’arrivo del bagaglio o dal momento in cui siete stati avvertiti di tale arrivo, ci riserveremo il diritto di procedere all’immagazzinaggio. La tariffa di immagazzinaggio sarà equivalente alla tariffa di immagazzinaggio applicata dall’aeroporto in cui il vostro bagaglio verrà immagazzinato, fino ad un massimo di 10.00 euro al giorno. Se il vostro bagaglio registrato non venisse reclamato entro tre mesi dal momento in cui è stato reso disponibile, ci riserviamo il diritto di disporre di esso senza alcuna responsabilità per i danno conseguenti. Tale esclusione di responsabilità si applica solo a quei consumatori il cui bagaglio non sia stato ritirato a causa di nostra grave deliberata o grave negligenza. In caso di imposte pendenti, vi consegneremo il bagaglio solo al vostro corrispondere di tali imposte.

8.8.2 Solo il possessore del bagaglio registrato ha diritto alla consegna del bagaglio. Non saremo comunque responsabili di controllare che il possessore del bagaglio registrato sia il destinatario di diritto del bagaglio da consegnare.

8.8.3 Se la persona che richiede il bagaglio registrato non è in grado di produrre lo scontrino bagaglio, il bagaglio verrà consegnato a questa persona solo a condizione che essa possa fornirci in modo soddisfacente la dimostrazione del suo diritto al bagaglio.

8.9 Animali

Il trasporto dei vostri animali è soggetto alla nostra esplicita accettazione. Qualora accettassimo di trasportare i vostri animali, essi saranno trasportati alle condizioni seguenti:

8.9.1 dovrete assicurarvi che animali quali cani, gatti, uccelli da voliera e altri animali domestici siano rinchiusi in gabbie appropriate e accompagnati da validi certificati sanitari e di vaccinazione, dai permessi di ingresso e dagli altri documenti richiesti negli stati di destinazione e transito. Tale trasporto potrà essere soggetto a condizioni aggiuntive da noi specificate e disponibili, su vostra richiesta, presso i nostri centri, per maggiori informazioni visiti http://www.austrian.com/Info/Flying/TransportationAnimals.aspx

8.9.2 Se accettato come bagaglio, l’animale, insieme all’apposita gabbia e al cibo, non rientra nella franchigia bagaglio fratuita, nemmeno nel caso il passeggero non trasportasse nessun ulteriore bagaglio. Il passeggero sarà tenuto a pagare il rispettivo supplemento per l'eccedenza bagaglio, fornita su richiesta.

8.9.3 Cani per ciechi guida e animali usati per terapia con i  loro contenitori e il loro cibo saranno trasportati gratuitamente e  oltre la franchigia bagaglio permessa, soggetta alle nostre condizioni specifiche. La dipendenza del passeggero dall'animale di accompagnamento deve essere provato tramite la presentazione di un certificato medico. In mancanza di prova contraria, non accetteremo nessun animale diverso dal cane come animale di accompagnamento. .

8.9.5 Non avremo alcuna responsabilità verso un animale non provvisto di tutti i documenti necessari di uscita, ingresso, sanitari e tutti gli altri documenti relativi all’ingresso o al passaggio dell’animale in un paese. Qualora l’animale non sia rinchiuso in una gabbia appropriata durante il trasporto, non assumeremo alcuna responsabilità a riguardo, ed il proprietario dell’animale ci rimborserà per ogni eventuale multa, ammenda, perdita o obbligo da ciò risultante. Il passeggero sarà responsabile per tutti i danni causati dall'animale a bordo a cose o persone.



Articolo 9 – Orari, Ritardi, Cancellazione dei Voli

9.1 Orari

9.1.1 Gli orari dei voli indicati sui nostri orari potranno essere modificati nel periodo di tempo tra la data di pubblicazione e quella in cui viaggerete. Per questo motivo, dunque, non siamo in grado di garantirveli e non fanno pertanto parte del vostro contratto con noi.

9.1.2 Prima di accettare la vostra prenotazione, vi informeremo sull’orario del volo in quel momento in vigore, e lo indicheremo sul vostro biglietto. È ad ogni modo possibile che tale orario venga in seguito modificato. Se ci fornirete le indicazioni per contattarvi, vi informeremo di queste modifiche.

9.2 Cancellazione, imbarco negato per overbooking, ritardo dei voli

9.2.1 Faremo quanto nelle nostre possibilità per evitare cancellazioni, imbarchi negati per overbooking e ritardo dei voli. Qualora, ad ogni modo, un volo venisse ritardato o cancellato, o vi sia negato l’imbarco per overbooking, potrete presentare reclamo ai sensi della Normativa (EC) Nr. 261/2004 del Parlamento e del Consiglio Europeo, che stabilisce regole comuni di risarcimento e assistenza ai passeggeri nel caso di imbarco negato e cancellazione o lunghi ritardi dei voli, e la Normativa abrogante (EEC) Nr. 295/91.

9.2.2 All’eventuale verificarsi dei fatti elencati di seguito, potrete presentare reclamo ai sensi della Normativa (EC) Nr. 261/2004 del Parlamento e del Consiglio Europeo, che stabilisce regole comuni di risarcimento e assistenza ai passeggeri in caso di imbarco negato e cancellazione o lunghi ritardi dei voli, e la Normativa abrogante (EEC) No. 295/91:

- ritardo superiore alle 5 ore sull’orario di partenza,
- imbarco negato per overbooking,
- alcune cause di cancellazione voli descritte nella Normativa,
- trasporto in una classe inferiore a quella acquistata nel biglietto.


Articolo 10 – Rimborsi

10.1 Rimborseremo un biglietto o una porzione di biglietto non utilizzata, in conformità alle regole tariffarie applicabili o alle tariffe, come segue:

10.1.1 Avremo il diritto di effettuare il rimborso alla persona nominata nel biglietto oppure alla persona che ha pagato il biglietto, dietro presentazione di una prova soddisfacente di tale pagamento.

10.1.2 Se un biglietto è stato pagato da una persona diversa dal passeggero nominato sul biglietto, e il biglietto indica che è presente una restrizione del rimborso, effettueremo il rimborso solo alla persona che ha pagato il biglietto, o a chi indicato da tale persona.

10.1.3 Ad eccezione dei casi di smarrimento del biglietto, i rimborsi verranno effettuati solo dietro restituzione del biglietto e di tutti i coupon di volo non utilizzati.


10.2 Rimborsi Volontari

10.2.1 Se siete qualificati per il rimborso per cause diverse da quelle riportate all’Articolo precedente 9.2, l’importo del rimborso sarà pari a:

10.2.1.1 se non sarà stata utilizzata alcuna porzione del biglietto, un importo pari alla tariffa pagata, meno eventuali tariffe di servizio applicabili e penali di cancellazione;

10.2.1.2 se sarà stata utilizzata una porzione del biglietto, il rimborso sarà di un importo pari alla differenza tra la tariffa pagata e la tariffa applicabile per il viaggio tra i punti per cui il biglietto è stato utilizzato, meno eventuali tariffe di servizio applicabili o penali di cancellazione.


10.3 Rimborso di Biglietti Smarriti


10.4.1 In caso di smarrimento di un biglietto o di una porzione di esso, previa presentazione di prova soddisfacente dello smarrimento, ed in seguito al pagamento di una ragionevole tariffa amministrativa, vi verrà effettuato un rimborso, dopo la scadenza del periodo di validità del biglietto, a condizione che:

10.3.1.1 il biglietto smarrito (o la porzione di esso) non sia stato precedentemente utilizzato, sostituito o già soggetto a rimborso;

10.3.1.2 che la persona a cui è stato effettuato il rimborso di impegni, nelle forme da noi prescritte, a ripagarci dell’importo rimborsato nel caso di frodi e/o nel caso in cui il biglietto smarrito (o la porzione di esso) sia utilizzato o presentato per il rimborso da una terza parte.

10.3.2 Nel caso in cui il biglietto venga smarrito da noi o da un nostro agente autorizzato, esso verrà ovviamente sostituito.


10.4 Diritto di Rifiuto del Rimborso


10.4.1 Ci riserviamo il diritto di rifiutare un rimborso qualora la domanda venga presentata dopo la scadenza della validità del biglietto.

10.4.2 Ci riserviamo il diritto di rifiutare un rimborso per un biglietto che sia stato segnalato a noi o ai funzionari governativi come prova dell’intenzione di partire da tale paese, a meno che il passeggero non sia in grado di provare in modo soddisfacente che è autorizzato a restare in tale paese, o che la partenza da tale paese è prevista con un altro vettore o altro mezzo di trasporto.

10.5 Metodo di rimborso e valuta

Ci riserviamo il diritto di effettuare un rimborso nello stesso modo e con la stessa valuta utilizzati per pagare il biglietto.


10.6 Agenti Responsabili del Rimborso


I rimborsi volontari verranno effettuati solo dal vettore che ha emesso originariamente il biglietto, o dai suoi agenti autorizzati.

Articolo 11 – Condotta a Bordo dell’Aeromobile

11.1 Generale

Qualora ritenessimo che la vostra condotta a bordo sia tale da

- mettere in pericolo l’aeromobile, o qualunque persona o proprietà a bordo;
- ostacolare l’equipaggio nell’espletamento delle proprie mansioni,
- o non rispetti le istruzioni dell’equipaggio, incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, quelle relative al fumo o al consumo di alcol o droghe, o
- sia tale da comportare disagio, disturbo, danno o lesioni agli altri passeggeri o all’equipaggio,

ci riserviamo il diritto di adottare le misure necessarie per impedire la continuazione di tale condotta. Potrete dunque essere obbligati a scendere dall’aeromobile, o ricevere il rifiuto di ulteriori trasporti in qualunque punto e potrete essere perseguiti per gli illeciti commessi a bordo. Inoltre ci riserviamo il diritto di avviare procedimenti legali e di annotare i vostri dati personali ai fini di procedimenti giudiziari e azioni legali.

Su ordine dell'equipaggio, gli oggetti (inclusi i dispositivi elettronici leggeri) devono essere riposti durante le fasi di taxi, decollo e atterraggio dell'aeromobile, se i membri dell'equipaggio considerano questi oggetti un rischio per la sicurezza a causa delle loro dimensioni, forma o peso.  

11.2 Dispositivi Elettronici

I dispositivi elettronici fino al peso massimo di 1 kg (2.2 lbs), come smartphone, e-reader (e-books), macchine fotografiche compatte, cellulari, notebooks "ultraleggeri", tablets, radio portatili e registratori, CD/DVD/MP3 players o videogiochi („portable electronic devices"), possono essere utilizzati durante l'intera permanenza a bordo a condizione che le funzioni di trasmissione restino disattivate e che i dispositivi restino in modalità volo; in ogni caso, i dispositivi più pesanti di 1 kg (2.2 lbs) o di dimensioni tali da non essere riposti nella tasca del sedile (ad.es standard laptops) non devono essere usate durante la fase taxi, il decollo e l'atterraggio dell'aereomobile e devono restare spenti e ritirati. Per ragioni di sicurezza, l’utilizzo di altri dispositivi di trasmissione elettronici come giocattoli con telecomando e walkie-talkie è proibito. L’utilizzo di apparecchi acustici e pacemaker è ovviamente permesso.
Dove necessario per ragioni di sicurezza, l'utilizzo di qualsiasi aparecchio elettronico può essere vietato dai membri dell'equipaggio.

Articolo 12 – Accordi per servizi aggiuntivi

12.1 Qualora accettassimo accordi per vostro conto con una terza parte per fornirvi altri servizi oltre al trasporto aereo, o qualora emettessimo un biglietto o un voucher relativo al trasporto o ai servizi forniti da una parte terza, così come, a titolo esemplificativo, prenotazioni di hotel e noleggio di autovetture, agiremo solo come vostro agente. In questi casi, i termini e le condizioni della terza parte che fornirà il servizio saranno applicati.

Qualora tali servizi ausiliari venissero forniti direttamente da noi, saremo responsabili solo in caso di nostra grave e intenzionale negligenza.

12.2 Per prenotazioni di pacchetti Austrian myHoliday, Austrian Airlines è partner contrattuale solo per quanto riguarda i voli. In merito a tutti gli altri servizi aggiuntivi inclusi nel pacchetto Austrian myHoliday ("servizi aggiuntivi"), Austrian Airlines agisce unicamente come facilitatore. Nell'evento di una prenotazione di un pacchetto Austrian myHoliday stipulerete un contratto con il partner che offre i servizi aggiuntivi. Vi preghiamo di notare che Austrian Airlines agisce per i servizi aggiuntivi sempre come facilitatore. Reclami derivanti dalle relazioni contrattuali riguardanti i servizi aggiuntivi devono essere presentati direttamente al partner con cui è stato stipulato il contratto e che ha fornito il servizio. Di conseguenza, Austrian Airlines è esclusa da ogni responsabilità e in nessun caso Austrian Airlines è responsabile per qualsiasi danno diretto, indiretto, punitivo, accidentale, speciale o conseguente derivante dai servizi aggiuntivi erogati. Vi preghiamo di notare che i pacchetti Austrian myHoliday sono disponibili solo in combinazione con un volo Austrian Airlines. Una prenotazione individuale non è possibile.

12.3 Qualora vi fornissimo anche i trasporti via terra, si applicheranno condizioni diverse da queste.


Articolo 13 – Formalità Amministrative

13.1 Generale

13.1.1 Siete responsabili dell’ottenimento di tutti i documenti di viaggio necessari, i visti, e del rispetto di tutte le leggi, i regolamenti e i requisiti di viaggio per gli stati di partenza, destinazione o transito.

13.1.2 Non saremo ritenuti responsabili delle conseguenze dovute al vostro mancato ottenimento di tali documenti, visti, o al vostro mancato rispetto di tali leggi, regolamenti e requisiti.

13.2 Documenti di Viaggio

Prima del viaggio, dovrete esibire tutti i documenti di entrata, uscita, sanitari o di altro tipo richiesti da leggi, regolamenti o altri requisiti degli stati interessati, e sarete tenuti a consentirci di effettuare e trattenere copie degli stessi.

Ci riserviamo il diritto di rifiutare il trasporto in caso di mancato rispetto di tali requisiti o se i documenti di viaggio non fossero in ordine. Non saremo responsabili se in buona fede riterremo che, dal nostro punto di vista, regolamenti decisivi non permettono il vostro trasporto, che noi dunque rifiuteremo. Inoltre, non saremo responsabili per i danni derivanti dal vostro mancato rispetto delle formalità, in caso, malgrado la vostra non conformità, sarete comunque accettati per il trasporto.

13.3 Rifiuto di Ingresso

Se vi fosse negato l’ingresso in un paese, sarete responsabili del pagamento di qualsiasi ammenda o tariffa a noi addebitata e relativa al vostro trasporto in quel paese. Non è contemplato il rimborso da parte nostra della tariffa corrisposta per il trasporto al punto di rifiuto d’ingresso.

13.4 Passeggeri Responsabili per Tariffe, Costi di Detenzione e Altro

Qualora ci sia richiesto il pagamento di multe, ammende o costi per la vostra detenzione, o di incorrere in eventuali spese dovute al vostro mancato rispetto di regolamenti di ingresso, uscita o transito dal paese interessato, o alla vostra mancata presentazione dei documenti (di viaggio) richiesti, avrete l’obbligo di rimborsarci, su richiesta, qualsiasi importo pagato o spesa così sostenuta. Per ottenere tale rimborso o spesa potremo rivalerci sul valore di eventuale trasporto non utilizzato sul biglietto, o di vostri fondi in nostro possesso.

Ci riserviamo inoltre il diritto di intraprendere tutte le misure necessarie a garantirci che il pagamento verrà eseguito.

13.5 Ispezione Doganale

Se richiesto, dovrete sottoporre il vostro bagaglio (registrato e a mano) all’ispezione da parte di agenti doganali o altri funzionari governativi. Non saremo responsabili di eventuali danni dovuti a tali ispezioni o al vostro mancato rispetto di tale requisito.


13.6 Controllo di Sicurezza

Dovrete accettare di sottoporvi a tutti i controlli di sicurezza da parte di funzionari governativi o dell’aeroporto, del vettori o nostri.


Articolo 14 – Vettori Successivi

Ai sensi della Convenzione, il trasporto effettuato da noi e da altri vettori in virtù di un unico biglietto è considerato come una singola operazione. Tuttavia, vi consigliamo di leggere con attenzione l’Articolo 15.3.2.


Articolo 15 – Responsabilità per Danni

15.1 Principi


Qualora il trasporto nel vostro viaggio venga operato da altri vettori, le responsabilità saranno definite dalle loro Condizioni di Trasporto. Le nostre disposizioni relative alla responsabilità sono le seguenti:

15.2 Legge Applicabile

La Convenzione ed il Regolamento (EC) Nr. 889/2002 (nelle loro versioni attualmente in vigore) sono le leggi applicabili in relazione alla responsabilità per danni.


15.3 Normativa Generale

15.3.1 La nostra responsabilità per danni viene ridotta, interamente o in parte, in caso di negligenza da parte vostra, che provochi il danno o contribuisca ad esso.

15.3.2 In caso di nostra emissione di un biglietto o di nostro controllo di un biglietto per conto di un altro vettore, agiremo solo in quanto agenti di questo altro vettore.

In relazione al bagaglio registrato, potrete anche presentare reclamo per danni contro il primo o l’ultimo vettore.

15.3.3 Non saremo responsabili di eventuali danni derivanti direttamente o indirettamente dalla nostra conformità alle leggi applicabili o a regole e regolamenti governativi, o dal mancato rispetto degli stessi da parte vostra, o per danni che si sviluppino da circostanze fuori dalla nostra responsabilità.

15.3.4 La nostra responsabilità sarà limitata ai danni compensativi comprovati per le perdite ed i costi privati. In ogni caso, non saremo responsabili per danni indiretti, conseguenti o per altre forme di danni non compensativi. Questa esclusione di responsabilità sarà applicabile solo ai consumatori a cui non avremo deliberatamente, o per nostra grave negligenza, causato danno, e se gli interessi dei consumatori impattati da questi danni non fossero conosciuti da noi al momento della conclusione del contratto.

15.3.5 Le esclusioni o i limiti della nostra responsabilità si applicano anche ai nostri agenti autorizzati, dipendenti, rappresentanti, così come ad ogni persona sul cui aereo noi operiamo, includendo i loro agenti autorizzati, dipendenti e rappresentanti. L’ammontare totale recuperabile da noi e dalle persone nominate non supererà l’ammontare dei nostri limiti di responsabilità.

15.3.6 Nonostante le disposizioni dell’Articolo 15.4.2, non saremo responsabili se forniremo prova che noi, i nostri dipendenti o altro personale a nostro servizio ai fini del presente Contratto di Trasporto, abbiamo intrapreso tutte le misure necessarie per evitare il danno, o che sia stato impossibile per noi intraprendere tali misure.

15.3.7 Nulla all’interno delle presenti Condizioni Generali comporterà alcuna esclusione o limitazione delle nostre responsabilità secondo la Convenzione o le leggi applicabili.

15.4 Responsabilità per Danni alle Persone

15.4.1 Responsabilità Illimitata

La nostra responsabilità per danni sostenuti in caso di decesso, ferite o altre lesioni alla salute di un passeggero in caso di incidente a bordo di un aeromobile o durante la fase di discesa da esso, non è soggetta a limiti finanziari.

15.4.2 Rinuncia all’Esenzione di Responsabilità

Per danni fino ad un ammontare di SDR 113,100 (equivalente a EUR 123,165.9 al 04.01.2010), rinunciamo all’esenzione di responsabilità in virtù dell’Articolo 20 della Convenzione.

15.4.3 Pagamenti Anticipati

In caso di danni, senza indugio, ed in ogni caso entro 15 giorni dall’identificazione della persona fisica qualificata per il compenso, saremo tenuti a corrispondere i pagamenti anticipati necessari per soddisfare le esigenze economiche immediate. In caso di decesso di un passeggero, l’ammontare di questo pagamento anticipato non sarà inferiore a SDR 16,000 (equivalente a EUR 17,424.00 al 04.01.2010). Tale pagamento anticipato sarà considerato come acconto dell’ammontare totale del risarcimento.

15.4.4 Esclusione di Responsabilità

Qualora accettassimo di trasportarvi malgrado questo trasporto possa costituire un pericolo in relazione alla vostra età, alle vostre condizioni fisiche e mentali, o ci fosse ragione di temere tale pericolo, non saremo ritenuti responsabili per gli eventuali danni causati interamente o in parte da questa condizione.

In caso il trasporto possa costituire per voi un pericolo a causa delle ragioni suddette, voi avrete l’obbligo di informarci in anticipo per fornirci l’opportunità di esaminare le possibilità di un trasporto privo di rischi.

15.5. Responsabilità per Danni al Bagaglio

15.5.1 La nostra responsabilità per danni al bagaglio è limitata ad un ammontare di SDR 1,131.00 (equivalente a EUR 1,231.66 al 04.01.2010) per ogni passeggero.

Tale limite di responsabilità non si applicherà qualora sia provato che il danno subito è stato causato da un atto o errore nostro o di un nostro dipendente, che sia stato trattato deliberatamente o con leggerezza nella consapevolezza che si sarebbe potuto facilmente trasformare in danno; in caso di atto o errore di un nostro dipendente, dovrà anche essere provato che la persona in oggetto stava agendo nell’adempimento dei propri doveri.

15.5.2 Non saremo responsabili per eventuali danni causati agli oggetti all’interno del vostro bagaglio. Qualora questi stessi articoli dovessero causare danni ad altri passeggeri, o alle nostre proprietà, sarete responsabili del risarcimento dei danni e dei costi risultanti.

15.5.3 Nel caso di presenza nel vostro bagaglio degli oggetti elencati ai punti 8.3.1 e 8.3.2, non saremo comunque responsabili per eventuali perdite o danni, a condizione che questi non siano conseguenti a nostri comportamenti di grave negligenza o condotta dolosa (vedere Articolo 8.3.4.).


Articolo 16 – Limitazioni di Tempo per Reclami e Azioni Legali

16.1 Presentazione di Reclami


L’accettazione del bagaglio da parte del possessore dello scontrino bagaglio, senza rimostranze al momento della consegna, costituisce evidenza sufficiente che il bagaglio sia stato consegnato in buono stato ed in accordo con il contratto di trasporto, a meno che sia possibile provare il contrario.

Qualora desideriate presentare un reclamo o intraprendere un’azione legale relativamente a danni al vostro bagaglio registrato, dovrete notificarci il problema non appena lo rivelerete nel bagaglio e a distanza di non più di 7 giorni dal ricevimento del bagaglio. Similmente, qualora desideriate presentare un reclamo o intraprendere un’azione legale relativi al ritardo nella consegna del vostro bagaglio registrato, dovrete inviarcene notifica al più presto, e comunque entro 21 giorni dalla data in cui il bagaglio è tornato a vostra disposizione. Tali notifiche dovranno essere in forma scritta e dovranno essere spedite secondo i limiti di tempo sopra indicati.

16.2 Limitazioni per Azioni Legali

Qualsiasi diritto sui danni viene estinto qualora l’azione legale non sia intrapresa entro due anni dalla data di arrivo a destinazione, o dalla data in cui era previsto l’arrivo dell’aeromobile, o dalla data in cui è stato interrotto il trasporto. Il termine viene calcolato in base alle leggi del tribunale invocato.


Articolo 17 – Altre Condizioni

Il trasporto vostro e del vostro bagaglio viene anche fornito in conformità ad altre regole e condizioni da noi applicate o adottate. Tali regole o condizioni, che varieranno di volta in volta, sono importanti e riguardano, tra le altre cose, il trasporto di minori non accompagnati, le restrizioni sull’utilizzo di apparecchiature elettroniche, il consumo di bevande alcoliche a bordo, ecc.


Articolo 18 – Interpretazione

Nel presente documento i titoli degli Articoli sono inseriti per solo scopo di comodità, e non saranno considerati nell’interpretazione del testo.


Articolo 19 – Modifica e Rinuncia

Nessuno dei nostri agenti autorizzati, dipendenti o rappresentanti autorizzati dispone del diritto di modificare o aggiungere qualunque clausola alle presenti Condizioni Generali di Trasporto, né di rinunciare alla loro applicazione.


Articolo 20 – Giurisdizione della Corte

Nel caso in cui dalle condizioni della Convenzione o dalle altre leggi applicabili non risultasse nessuna giurisdizione, l'azione legale contro di noi potrá essere intrapresa nella relativa Corte di Vienna.

*Legge Federale dell'03.1979, Gazzetta Federale Ufficiale 140, che adotta misure per la protezione dei consumatori.

** Secondo il regolamento (EC) No. 2111/2005 del Parlamento Europeo e il Concilio del 14 dicembre 2005 sulla costituzione di una lista di vettori aerei della Comunità soggetti all'interdizione operativa all'interno della Comunità e sull'informazione dei passeggeri del trasporto aereo dell'identità del vettore operante, e in abrogazione dell Articolo 9 of Directive 2004/36/EC

*** Regolamento (EU) No 996/2010 del Parlamento Europep e del Concilio del 20 Ottobre 2010 sull'investigazione e prevenzione degli incidenti nell'aereonautica civile e in abrogazione dell' Articolo Directive 94/56/EC