Informazioni mediche

Assistenza medica

Medico a bordo

Austrian Airlines partecipa al programma del gruppo Lufthansa Artz an Bord (medico a bordo). Per partecipare al programma, i dottori possono registrarsi immediatamente. Dopo il primo volo i dottori accreditati riceveranno 5,000 miglia premio e un libro sulle emergenze a bordo. Il prolungamento del programma porta grossi benefici ad Austrian Airlines: la squadra di dottori a bordo si sta diffondendo in tutto il gruppo Lufthansa. I dottori beneficiano di miglia premio. I nomi dei dottori registrati sono conservati nel database Miles & More, insieme alla loro specializzazione. Questo permette agli assistenti di voli di approcciare i dottori nell'eventualita' di un emergenza a bordo e di richiedere il loro aiuto. I dottori sono coperti dell'assicurazione sulla responsabilita' contro reclami e richieste di danni. Austrian Airlines sta lavorando alla transizione verso il nuovo programma del gruppo Lufthansa. I dottori possono gia' registrarsi qui per questo programma.

Quale equipaggiamento medico è presente a bordo?

Esistono delle raccomandazioni europee standard per l'equipaggiamento medico che dovrebbe essere presente a bordo di un aereo:

Kit medico di emergenza: un tipo di grande valigia medica
Kit di primo soccorso: contiene equipaggiamento per il primo soccorso
Farmacia di bordo (in aggiunta su alcune compagnie aeree): contiene un numero differente di medicinali utili per l'utilizzo quotidiano.

Consenso medico

Consenso medico e idoneità al volo

Informazioni generali

Chiediamo ai passeggeri che si stanno rimettendo da

  • operazioni
  • malattie e situazioni mediche gravi
  • ricoveri ospedalieri

di chiedere consiglio al proprio medico prima d'imbarcarsi su un volo. In caso di dubbi La preghiamo di scrivere allo Special Cases Desk:

Fax: +43 (0)5-1766-51043 oppure

E-mail: specialcases@austrian.com  

Idoneità al volo con approvazione

Quando ho bisogno di un'approvazione al volo dal serivzio medico di Austrian Airlines?

  • Dopo interventi importanti
  • Durante le prime settimana dopo la comparsa di una malattia grave
  • Per i passeggeri che devono essere trasportati a bordo sdraiati
  • Per i passeggeri che necessitino di ossigeno supplementare o di altre apparecchiature mediche a bordo
  • Se il passeggero sta volando per sottoporsi ad un trattamento medico

Nel caso Lei rientrasse in una di queste categoria, La preghiamo di assicurarsi di scrivere al nostro Special Cases Desk all'indirizzo specialcases@austrian.com o inviarci una fax allo +43 (0) 5-1766-51043.

Il formulario d'informazione medica - MEDIF - è la base per la sua approvazione per il volo, deve essere compilata dal dottore responsabile del sua trattamento.

Ci comunichi l'assistenza di cui ha bisogno - il modulo di assistenza speciale - può essere utile a questo scopo. 

Quando dobbiamo rifiutare di trasportare in volo una persona malata?

  • Se è ragionevole aspettarsi che sopravvengano complicazioni mediche per la persona malata durante il volo a causa della suo precario stato di salute generale.
  • Nel caso in cui il passeggero abbia bisogno di cure mediche e questo non sia possibile.
  • Nel caso in cui il medico curante si rifiuti di fornire informazioni di qualunque tipo riguardo alla malattia.
  • Se c'è la possibilità che malattie infettive vengano trasmesse ad altri passeggeri.

 

Nei seguenti casi non è necessario il consenso medico:

  • Passeggeri disabili dalla nascita o che lo sono da un periodo prolungato di tempo.
  • Passeggeri costretti sulla sedia a rotelle a causa di danni al sistema scheletrico o muscoloscheletrico (infiammatori o degenerativi) causati da malattia (ad es. sclerosi multipla, osteoporosi). Per ulteriori dettagli, guardi Accesso ai voli per Disabili.
  • Passeggeri con forme croniche lievi di bronchite ostruttiva e asma, che
    - non causano apoplessia, e
    - vengano curate con successo con i medicinali in possesso del paziente,
    e quando il medico che si occupa della malattia non ritenga necessario che Lei riceva ossigeno durante il volo,
  • Passeggeri che hanno avuto un infarto molte settimane prima senza alcuna complicazione, a condizione che il cardiologo che si occupa della patologia non abbia espresso parere contrario.

FREMEC - per Frequent Flyers con invalidità

Viaggia spesso in aereo? Allora l'emissione di una FREMEC (Frequent Traveller's Medical Card) può semlificare il suo viaggio.

Come?

  • tutte le sue richieste mediche verranno registrate sulla carta, che rimpiazzerà la necessità di compilare i moduli con le informazioni mediche (MEDIF e il modulo di assistenza speciale) che sono necessari per ogni volo.
  • il suo pacchetto di assistenza individuale sarà allineato con l'assitenza richiesta sul FREMEC. Quindi è importante che lei contatti il nostro ufficio Special Cases ogiqualvolta prenoti un volo.

La carta ha validità di un anno almeno - in base all sue condizioni fisiche e mentali.

Per qualsiasi informazione sulla carta FREMEC può contattare il nostro ufficio Special Cases all'indirizzo specialcases@austrian.com 

Volare in gravidanza

Fino a quante settimane prima del parto è permesso volare?

Austrian Airlines accetta donne in gravidanza che sono a più di quattro settimane dalla data prevista del parto, ciò vuol dire intorno alla 38° settimana di gravidanza.

Qualunque tipo di gravidanza a rischio vuol dire assolutamente niente voli!

Una donna in gravidanza dovrebbe consultare il ginecologo o il medico curante prima di ogni volo durante la gestazione poichè potrebbe esserci un rischio più elevato di sviluppare una trombosi.

A quale età è sicuro volare per un neonato?

I neonati in salute possono volare solo 7 giorni dopo la nascita. In ogni caso si consiglia alla madre di consultare il medico curante riguardo al rischio più elevato di sviluppare una trombosi.

Cos'è un baby basket?

Un baby basket è un letto per neonati fornito dalle compagnie aeree sui voli a lungo raggio per ospitare bambini fino ai 6-8 mesi. È gratuito è dovrebbe venire riservato alla prenotazione poichè la disponbilità dei posti attrezzati per il baby basket è limitata su ogni volo.

Trombosi

Trombosi del Viaggiatore

Medsafe, una business unit del Ministero della Salute della Nuova Zelanda fornisce ulteriori utili informazioni e raccomandazioni.

Definizione di Trombosi del Viaggiatore e Fattori Scatenanti

La Trombosi del Viaggiatore è una trombosi situata nel sistema venoso profondo degli arti inferiori (con o senza complicazioni emboliche polmonari) di una persona, che non mostra alcun sintomo di embolia venosa acuta al momento della partenza e causata dal fatto di essere stata a lungo seduta durante il volo. La trmobosi del viaggiatore e anche conosciuta come "trombosi venosa profonda" o DVT.

Fattori Scatenanti

La scarsa mobilità dovuta ai voli a lungo raggio favorisce lo sviluppo della trombosi venosa profonda nei pazienti che presentano fattori di rischio preesistenti. I fattori scatenanti nello sviluppo della trombosi sono:

pressione sulle cosce, causata dal fatto di restare seduti a lungo e dalla scarsa mobilità sui sedili in file strette;

la scarsa umidità dell'aria a bordo può favorire la formazione di trombi nel caso in cui un passeggero non abbia ssunti liquidi a sufficienza.


Categorie di Rischio

Categoria 1 - basso rischio

Stare seduti a lungo durante i voli a lungo raggio può presentare un fattore di rischio per ogni passeggero.

Categoria 2 - rischio moderato

In aggiunta alla lunga durata del volo,

Gravidanza o periodo post-parto

oppure almeno due dei seguenti fattori:

  • età superiore ai 60 anni
  • malattie cardiache clinicamente rilevanti
  • presenza di malattie vascolari in famiglia / predisposizione alle malattie venose
  • vene varicose estese, insufficienza venosa cronica
  • soppressore dell'ovulazione (pillole anticoncezionali)/ terapia post menopausa, ormonale sostitutiva.
  • obesità (BMI>30)
  • exsiccosis

Categoria 3 - alto rischio 

In aggiunta alla lunga durata del volo,

  • precedenti di tromboembolia venosa
  • tumori maligni o altre gravi patologie simili
  • traumi alle gambe che richiedano l'immobilizzazione dell'arto
  • convalescenza da un'operazione che abbia comportatoun alto rischio di trombosi

Contromisure per Ogni Categoria

Categoria 1 - basso rischio

Misure generali:

  • esercizi - distenda le gambe e cambi spesso posizione (ad es. forbici e altri esercizi isometrici/se possibile, faccia qualche passo)
  • assuma molti liquidi (eviti il consumo eccessivo di alcol) 
  • moderi il consumo di tranquillanti e sedativi

Categoria 2 - rischio moderato

In aggiunta alle misure generali (vd. categoria 1),

  • calze a compressione graduata (classe di compressione I).
  • per i passeggeri con insufficienza venosa, è consigliabile indossare le appropriate calze a compressione graduata lunghe fino al ginocchio.
  • in casi speciale, quale la gravidanza, consideri l'uso di eparina a basso peso molecolare (vd. categoria 3).

Categoria 3 - alto rischio

In aggiunta alle misure generali (vd. categoria 1) e alle calze a compressione graduata (vd. categoria 2), consideri l'uso di eparina a basso peso molecolare come segue:

  • applicazione sottocutanea appena prima della partenza
  • una volta al giorno per viaggi di andata e ritorno
  • prima di ogni viaggio che presentino un alto rischio di trombosi (vd. categorie di rischio)

Misure Preventive

Sono raccomandate l'assunzione abbondante di acqua minerale, acqua naturale, bibite e infusi. È consigliabile assumere altri 1-2 litri, a seconda della durata del volo! Evitare l'assunzione eccessiva di caffé, té nero e alcolici in quanti questi hanno un effetto disidratante.

Esercizi a bordo - gli esercizi attivano generalmente i muscoli che accelerano il flusso sanguigno nelle vene. Indossare abiti larghi e comodi che evitare la limitazione della flusso sanguigno. Fare esercizi isometrici. Mentre seduti, eseguire esercizi per le gambe. Ogni tanto, fare esercizi per i muscoli delle gambe, come irrigidire e rilassare cosce e polpacci. Massaggiare le gambe.

Sono raccomandate calze a compressione graduata di categoria 1 -2 anche in caso di basso rischio di trombosi. Nella maggior parte dei casi calze fino al ginocchio sono sufficienti. La preghiamo di considerare che il parere di un esperto è assolutamente necessario. Materiali di bassa qualità o che non si adattano bene dietro al ginocchio insieme alle pieghe sono sconsigliati! A seconda delle condizioni mediche, calze fino al ginocchio di categorie differente sono raccomandate.

Medicazione per migliorare il flusso sanguigno - Di solito, può essere iniettata sottopelle eparina a basso peso molecolare nel tessuto grasso della parete addominale o nella parte superiore della coscia. Il passeggero deve informarsi con il medico come farsi le iniezioni e deve essere informato anche degli effetti collaterali e delle controindicazioni.

Vengono fornite ulteriori informazioni su tutti i voli Austrian Airlines a lungo raggio attraverso un video contenente alcuni consigli per esercitarsi a bordo e accompagnati da consigli per la prevenzione della trombosi.

Vaccinazioni

Oltre alle raccomandazioni generali, è consigliabile un consulto medico individuale!

Sul suo sito internet, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) fornisce anche informazioni dettagliate sulle malattie infettive, sui certificati per le vaccinazioni obbligatorie e sulla situazione della malaria nel mondo.

Anche la sezione della salute dei viaggiatori dei Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, un'agenzia del Dipartimento di Stato US per la Salute e i Servizi Umani è una fonte affidabile che contiene fatti dettagliati e aggiornati oltre che consigli utili.

Clicchi qui per scaricare la nostra tabella delle vaccinazioni in formato PDF (143Kb).

Apparecchiature elettromedicali portatili

Le apparecchiature elettromedicali sono considerate appartenenti alla categoria articoli pericolosi e possono essere quindi trasportate a bordo con procedure speciali.

Accettazione di Concentratori di Ossigeno Portatile - Portable Oxygen Concentrators (POC) e apparecchi per ventilazione meccanica a pressione positiva continua delle vie aeree - Continuous Positive Airway Pressure (CPAP)

I seguenti POC, approvati dal reparto tecnico aeromobili passeggeri di Austrian Airlines, possono essere utilizzati a bordo dei voli Austrian Airlines per motivazioni mediche. Le apparecchiature non approvate possono essere trasportate in cabina passeggeri, ma non devono essere usate durante il volo..

     

                 POC-Type        Manufacturer
 Lifestyle, FreeStyle, FreeStyle5, Focus (AS078)  AirSEP Corporation
 Delphi RS-00400  Delphi Medical Systems
 Inogen One, Inogen One G2, Inogen One G3  Inogen, Inc.
 LifeChoice, LifeChoice Activox  Inova Labs, Inc.
 International Biophysics LifeChoice  Intern. Biophysics, Inc.
 Invacare XPO2; SOLO2  Invacare Corporation
 Oxlife Independence Oxygen Concentrator  Oxlife LLC
 Oxus RS-00400  Oxus
 Easy Pulse  Precision Medical
 Evergo; Simply Go  Respironics Inc.
 Eclipse; SAROS  Sequel Technologies
 iGo  

 De Vilbiss Healthcare

Per l'utilizzo a bordo di un concentratore di ossigeno portatile o di un CPAP devono essere rispettate le seguenti condizioni:

  • venga notificato almeno 48 ore prima della partenza allo Special Cases Desk, comunicando: - nome, volo e data o il codice della prenotazione, - marchio ed esatta tipologia dell'apparecchio, - tipo di batterie/batterie ricaribili, la richiesta di utilizzo permanente o parziale.  
  • i passeggeri che hanno bisogno dell'ossigeno a bordo necessitano dell'approvazione medica da parte del centro medico Austrian Airlines
  • per ragioni di sicurezza, l'apparecchiatura deve rimanere spenta e riposta, durante le fasi in cui è considerato essenziale dall'equipaggio (ad es. decollo, atterraggio)
  • la confezione esterna dell'apparecchio deve avere l'etichetta del produttore che indichi in nome del concentratore
  • deve essere disponbile energia da batteria non-spillable per il 150% della durata massima di volo
    (se la durata del volo è di 4 ore, deve avere energia nella batteria sufficiente per 6 ore)
    La preghiamo di notare che il collegamento del POC all'alimentazione elettrica dell'aeroplano non è possibile, in quanto non e' possibile garantire la fornitura costante di energia. 
  • le batteria del POC portate a bordo dell'aereo nel bagaglio a mano devono essere protette contro i cortocircuiti e il danneggiamento fisico
  • il trasporto dell'apparecchio deve rispettare le nostre dimensioni del bagaglio a mano

 

La preghiamo di contattare lo Special Cases Desk per ulteriori informazioni.

Contatto Special Cases Desk

E-mail: specialcases@austrian.com  



Allergen labelling on food products

Il 13 dicembre 2014, la EU regulation 1169/2011 sulla fornitura di informazione sui cibi ai passeggeri è diventata effettiva. Lo scopo della nuova regolamentazione è assicurare che i passeggeri con allergie alimentari o intolleranze siano informati sull'uso di ingredienti che danno allergie nella produzione dei cibi.

La nuova legislazione ha effetti anche sull'industria aerea. La legislazione richiede che tutte le compagnie aeree che partono dai paesi EU, inclusi Norvegia e Svizzera, devono essere in grado di fornire informazioni accuirate ai passeggeri sulla presenza di possibili allergeni nei pasti forniti a bordo. 

La European Food Safety Authority (EFSA) ha preparato la lista di 14 potenziali sostanze allergene

Austrian Airlines fornisce tutte le informazioni richieste sui possibili allergeni presenti in cibi e bevande, serviti a bordo dei nostri voli europei (incluse Svizzera a Norvegia. In caso lei abbia qualche allergia o intolleranza la preghiamo di parlare con il suo dottore prima di viaggiare. Austrian Airlines non si assume la responsabilità in caso di reazioni allergiche a bordo dei nostri voli.